Edem Forson: un disco di speranza oltre ogni difficoltà….

….4 mesi,  4 lunghissimi mesi di digiuno prima di riaprire con la forza della disperazione il nostro amato forum dell’atletica Rezzato segno purtroppo di altrettante fatiche e difficoltà non solo nel raccontare ma ancora prima nell’effettuare, partecipare, organizzare, manifestazioni di ogni forma e grado e che questa pandemia sta continuando a mettere in difficoltà…

Dopo gli assaggi delle scorse settimane questo week end vede impegnati diversi nostri atleti in altrettante manifestazioni a partire dalla nostra discobola Edem Forson che ha iniziato con il piede giusto la nuova stagione stampando non più tardi di due settimane fa il personale a 40.86 riconfermato questo sabato . Edem si è infatti aggiudicata anche la seconda prova del circuito veleggiando sempre una spanna (o per essere più precisi 3mt abbondandi) sopra le altre. Alla fine non arriva la soddisfazione di confermarsi oltre  i 40 ma comunque ben 3 bordate a 39 mt le danno fiducia per il buon livello di rendimento raggiunto e per il proseguo della stagione.

A Padova presenti gli allievi con il debutto del nostro GOLDEN MAN 2020  fresco di premiaziione Pietro Milzani che esordisce nei 400mt con un interessante 53.21 che lo issa al quarto posto finale pur avendo corso nella serie meno accreditata. Segue in 59″26 Marrale Jacopo . Nei 1500 con la nostra Anna Castellani purtroppo ferma ai box per un risentimento muscolare ben si difende Mazzotti Dafne autrice di un buon 5’27 in linea con il suo debbutto stagionale.  A Bergamo impegnato nei 60mt Nicola Baccinelli autore di un buon 7.64 nella prima prova  mentre questa domenica mattina è stata anche l’occasione per poter finalmente calcare i prati della corsa campestre dopo quasi un anno.  Grandissimi complimenti agli organizzatori in primis al comitato provinciale per aver dato la possibilità ai molti atleti di soddisfare la loro …”voglia di ricominciare” nonostante le inevitabili difficoltà. Per i nostri portacolori prendono il via ai nastri di partenza Boifava Alessia tra le assolute  oltre a Mongelli e Coponi tra gli uomini e la soddisfazione di poter tornare a correre nel fango va oltre ogni sorta di classifica.

Con la forza di quelli che “non mollano mai” rilanciamo un grandissimo in bocca al lupo … prima o poi arriverà per tutti la possibilità di poter nuovamente gareggiare…rubando una celebre citazione cinematografica….”non può piovere per sempre!”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Questo articolo è stato pubblicato in Gare da fede . Aggiungi il permalink ai segnalibri.