Forson Holyn ai piedi del podio nel triplo regionale promesse


Dopo l’esordio dei piu giovani, lo scorso weekend è stata la volta degli assoluti con alcuni atleti impegnati negli impianti di Padova e Saronno.

Nel palaindoor veneto erano presenti Andrea Bordiga ed Andrea Lanfredi. Il primo ha realizzato una buona performance nei 200mt correndo vicino ai suoi migliori crono all’aperto pur penalizzato dalle inevitabili difficoltà dettate dalla pista indoor, sorpattutto per chi non è abituato a correre queste prove.
Molto bene Andrea Lanfredi che addirittura migliora il suo PB all’aperto con una gara sagace, frutto dell’istinto del mezzofondista “vero” capace di percorrere 2/3 del suoi 3000mt in buona decontrazione e controllo per poi continuare in progressione risalendo su tutti gli avversari ed aggiudicandosi il successo nella seconda serie con un interessante 9’12”.

A Saronno si sono visti invece i triplisti “superstiti” di questo inverno non certo tra i più fortunati con il debutto di Vittoria Mattanza nella categoria allieve che “rompe il ghiaccio” con un 9.30 (migliorabilissimo) mentre Holyn Forson è autrice di una buona prova che la fa atterrare ad 11.42 nel suo migliore salto dando dimostrazione di efficienza in vista dei prossimi campionati italiani indoor e consentendole di riconfermare lo standard per la partecipazione ai Nazionali estivi. Peccato per il podio sfuggito per soli 2cm in una gara comunque avvincente che ha visto le prime 4 avversarie raccolte in soli 25 centimetri!

Appuntamento il prossimo weekend con i giovani che torneranno a fare la voce grossa nel cross di Villa Carcina.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail