Campionati Italiani allievi nel segno di Anna Castellani e Pietro Milzani

Week end dedicato ai Nazionali allievi in scena a Rieti con Anna e Pietro a tenere alta la nostra bandiera. Per entrambi le cose si erano messe più che bene nelle ultime settimane dov’ erano riusciti a ritoccare i rispettivi personali cosi da presentarsi all’appuntamento iridato nella miglior forma possibile.

Per entrambi era difficile poter ambire a piazzamenti importanti visti i loro accrediti che li collocavano all’incirca a metà degli elenchi di partenza pur essendo, già di per sè un’ottimo traguardo presenziare tra i migliori 30-40 atleti d’Italia. L’obbiettivo era dunque ritoccare i freschi personali per cercare di risalire quanto più possibile le graduatorie.

Il primo a scendere in pista è stato Pietro che ha affrontato la prova con grande convinzione sin dalle prime battute nonostante una prima corsia non favorevole. Dopo 300mt corsi tutti d’un fiato l’ingresso nel rettilineo finale ci ha fatto sognare per qualche istante per poi cedere all’acido lattico negli ultimi metri rilegandolo al 4° posto nella sua batteria con un 51.47 finale che gli permette solo di accarezzare il fresco personale. Sicuramente per lui applausi per “averci provato” chiudendo l’esperienza al 7° posto complessivo tra i classe 2005 e la consapevolezza , il prossimo anno, di potersi giocare qualcosa di importante se riuscirà ad abbattere il muro dei 51 netti organizzando bene gli impegni nelle settimane di avvicinamento all’evento piu importante!  In ogni caso Bravo

E’ poi il turno di Anna Castellani nel doppio giro di pista  che, già dallo sguardo dell’inquadratura televisiva lasciava trapelare una tensione non indifferente nonostante questa fosse ormai la sua quinta partecipazione ad un evento nazionale.  Dopo una partenza decisamente accorta prova a risalire la china del gruppo ed  a 300 mt dalla fine sembrava pronta a “scatenare l’inferno” quando purtroppo  paga dazio con una caduta di gruppo che la coinvolge in parte vanificando ogni velleità di rimonta. Sconfortata e sconsolata disponeva comunque della possibilità di rifarsi nei 1500mt in scena questa mattina. La voglia di riscatto le ha permesso di liberarsi della “tensione superflua” per liberare tutti i cavalli ed andare a prendersi un nuovo personale a 4’54″98 ritoccando cosi anche il già suo primato sociale assoluto. Conoscendola questo non le sarà stato di sicuro sufficiente per sentirsi del tutto soddisfatta ma sicuramente le ultime prove , sia nel bene che nel male, la faranno sicuramente riflette su quanto conti la determinazione e la forza non solo fisica ma anche e soprattutto mentale nel raggiungere il risultato .  Non è facile lo so..(anch io ho sempre dato il meglio nelle garette provinciali …e forse forse in alcuni casi convincersi di questo è la strada giusta se si pensa ad uno come Bolt..) in ogni caso complimenti per averci fatto ancora una volta emozionare ed  occchi ora ai prossimi impegni estivi con un finale di stagione in cui ci saranno ancora in pali i titoli regionali per andare a delineare una classifica sociale 2021 che si sta facendo sempre più avvincente.!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

GOLDEN CUP MANIA: Colpaccio Bordiga ma….saranno in 6 per il titolo 2021???

Questo pazzo 2021 ci sta regalando sorprese sin dalle prime battute stagionali. Dopo un avvio all’insegna di Pietro Milzani è “salito in cattedra”  Corselli Lorenzo  con Bordiga Andrea che da due mesi a questa parte lotta  punto a punto per la testa della classifica che proprio oggi riesce a conquistare . Andrea Lanfredi  prosegue le sue sue performance a “corrente alternata”. Infine come non menzionare  Forson Edem ed Anna Castellani : entrambe dopo un inizio di stagione tentennante hanno cominciato a sfoggiare il loro talento e questo potrebbe regalarci nuove sorprese . Diffiicile quindi vedere un vero favorito ma come sempre Ecco il pronostico d’inizio estate.

Andrea Bordiga e Corselli Lorenzo:  vederli al comando della classifica è davvero una piacevolissima sorpresa visto l’impegno che dimostrano giorno dopo giorno piu forti di ogni acciacco ed ogni difficolta si stanno ritagliando, comunque andrà a finire, la migliore stagione di sempre. I continui progressi sia nei 200 che nei 400 li stanno galvanizzando di giorno in giorno. Pur essendo entrambi già oltre quota  2100 punti  difficile per loro incrementare di molto i loro punteggi visti i minimi ed i primati sociali non vicinissimi (ma mai dire mai…) ma spesso in passato hanno saputo giocare bene la carta “campionati regionali” senza dimenticare che Lorenzo non ha ancora usato il jolly.  PROBABILITA di SUCCESSO   14%  Andrea   16% Lorenzo

Pietro Milzani:  il “campione uscente” ha iniziato la stagione “a tutta ” prendendosi subito il pass per i nazionali tuttavia si è un pò perso nei mesi successivi per poi ritrovarsi giusto alla vigilia dei nazionali ed il fatto di potersi ancora giocare carte importanti ai regionali e nazionali oltre a non aver ancora usato il jolly ed avere più discipline sul piatto in cui migliorarsi lo mettono in posizione privilegiata nonostante il 3° posto attuale a 1900..   PROBABILITA DI SUCCESSO  20%

Andrea Lanfredi:  Dopo il terzo posto dello scorso anno quest’anno Andrea partiva come uno dei favoriti ma come sempre la stagione è ricca d’insidie e nulla è scontato. Dopo qualche prova un po incerta è arrivato “l’asso” del primato sociale nei 1500 oltre al record personale negli 800.  Il passaggio a vuoto dei campionati nazionali non lo ha aiutato ed attualmente è 4° con 1800 punti ma ancora il jolly da giocare  PROBABILITA DI SUCCESSO  15%

Anna Castellani: ormai da 4 stagioni sempre tra i protagonisti rezzatesi anche per lei quest’anno l’inizio non è stato facile ma l’ultimo “salto di qualita” negli 800mt l ha letteralmente rilanciata anche per la classifica sociale soprattutto per il momento propizio con i campionati italiani alle porte ,le prove regionali ancora da disputare ed il jolly da giocare. PROBABILITA Di SUCCESSO 22%

Forson Edem : anche per lei come per Anna  era impossibile non candidarla alle pretendenti al titolo ma le prime prove non le hanno mai dato giustizia complice anche la quarantena Covid.  Tuttavia nelle ultime uscite Ha centrato la finale nazionale  e riscritto il già suo primato sociale. Per lei potrebbe essere un problema il fatto di gareggiare poco ed attualmente veleggia in 9° posizione con 1280 punti   ma non la darei certo per vinta PROBABILITA DI SUCCESSO 13%

Se il vincitore è atteso tra questi 6 nomi restano infine gli “atleti da top ten” che staccheranno i premi più sostanziosi e tra di loro sembrano essere ben saldi Cucchi Nicole e Baccinelli Nicola. Continua a resistere  Mongelli Simone alla sua prima stagione anche oggi premiato dal nuovo PB nel doppio giro di pista dovrà resistere alle rimonte di Castellani Sara  al “disgelo” di Facchin Stefano all’eterna Boifava Alessia i redivivi Prof Michael Coponi  Forson Holyn ed alla giovane Botticini Bianca

Che vinca il migliore!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Che settimana! Lollo sempre piu velocista, Anna ritrova il suo “vecchio amore”, Pietro PB da campionati italiani!

Perdonate l’attesa, il tempo tiranno ( ma anche la necessità di rifiatare in vacanza) hanno limitato  non poco gli ultimi articoli a semplici aggiornamenti via facebook tuttavia ci sono imprese che, come è stata in passato, meritano di essere raccontate fino in fondo. Sono le storie di ragazzi ordinari che sanno credere in se stessi,  si ritrovano dopo aver “smarrito il sentiero” e sfoderano dal cilindro il 110% delle loro potenzialità per gioire, farci gioire (ed anche trainare i compagni ..) continuando a credere che le vere imprese sportive (e non solo) sono dentro di noi e solo noi possiamo trovare il modo di renderle reali!

I primi complimenti vanno ad Anna Castellani che dopo un “post covid” non facile con la difficoltà a ritrovare stimoli e motivazioni senza dimenticare l’inverno ed i piccoli infortuni aveva scelto la “via dei 1500” per provare a rilanciarsi. Tempi buoni i suoi, ma non buoni come sperava con il PB  sfiorato ma neppure ritoccato.  Il week end scorso ecco il “ritorno al primo amore” con una prova nel doppio giro di pista che in epoca precovid gli aveva regalato ancora in inverno le prime soddisfazioni. La pista di PIacenza le regala un ottimo 2’18 : i dettagli della gara mi sono sconosciuti ma poco importa conoscere il passaggio veloce o lento quando il crono finale parla di 3 secondi secchi limati al PB “precovid” abbattendo per la prima volta il muro dei 2’20 e chissà quanti altri “muri psicologici”, ritrovando la pace con se stessa nel momento migliore.  In un solo colpo realizza Personale, record di società assoluto promesse junior allieve minimo per i campionati italiani ingresso nella “hall of fame” societaria con 817 punti e se vogliamo anche argento nel meeting  per un “quasi en plein” che la rilancia anche nella nostra CLASSIFICA SOCIALE GOLDEN CUP realizzando un punteggio singolo di oltre 400 punti come raramente successo in passato (e SENZA JOLLY!): Bravissima Anna …ora divertiti e facci divertire!

Lo scorso week end c’è stata anche un’altra storia doverosa da raccontare poichè in vetta alla nostra classifica sociale (ormai da quasi due mesi) aleggia un ragazzo discreto, mai pretenzioso, magari non un fenomeno ma di certo non l’ultimo arrivato. Parliamo di Lorenzo Corselli che da anni si è sempre distinto per risultati buoni e che in questo 2021 nella categoria promesse sta spingendo i suoi limiti a piu ripetizioni verso confini ancora inesplorati. Nei 400mt  dopo ripetuti tentavi ha trovato il primo “giro della morte” “under 50” ed ora un 200mt a 22″38 come non si vedeva dai tempi di Alberto soffientini . Purtroppo entrambe le performance non sono bastate per accede ai campionati nazionali che in altre epoche avrebbe strameritato ma sicuramente è da applausi la sua grinta e la sua voglia di migliorarsi (oltre di difendere il comando della CLASSIFICA SOCIALE). Ultimo ma non indifferente il ruolino di medaglie e piazzamenti ottenuti nelle varie competizioni stagionali tra cui la vittoria al Meeting di Concesio infrasettimanale realizzando con i compagni Bordiga ANdrea e Pietro Milzani una splendida tripletta!.  SOno proprio loro gli altri ragazzi che stanno animando questo scorcio di stagione con Andrea : il “gemello diverso” di Lorenzo che in ogni gara lo segue “quasi come un ombra” e che stanno dando vita ad un appassionanate sfida per il titolo sociale 2021 sul filo dei centesimi. Bravissimi.

PIetro dal canto suo dopo un inizio scoppiettante è un po naufragato nell’ultimo mese tra piccoli infortuni ed impegni personali per poi ritrovarsi proprio nel momento migliora ritoccando il personale nei 400 ritoccando il personale proprio in procinto dei campionati nazionali (di cui dispone già del minimo per i Nazionali) tralaltro avvicinandosi a meno di mezzo secondo dal primato sociale del compagno Andrea Bordiga (e chissà che siano proprio i nazionali a regalarci il suo primo “sub 51”.

Infine onore anche a Cucchi Nicole impegnata a Piacenza con Anna ma anche nei 1500 di Concesio. Per lei due ottime prove in 2’26 e 5’01 che le possono dare fiducia per “osare ancora un po” e spingersi oltre il muro dei 5’00 che già lo scorso anno era riuscita superare.

Con l’augurio che questi splendidi risultati possano presto portare altri i a nuove entusiasmanti imprese sportive rinnovo nuovamente i complimenti a tutti loro perchè possano continuare a credere nei loro mezzi senza porsi alcun limite continuare a divertirci e farci sognare  in quest’anomalo anno Olimpico

P.S. Nella sezione GOLDEn CUP trovate la classifica aggiornatissima!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Lino superstar: 3’56″34 per il nuovo prima sociale assoluto

Era dall’inizio della stagione che lo stavamo aspettando e non ha deluso le attese!  Nella prova infrasettimanale di tutto rispetto riservata ai migliori atleti del panorama regionale (e non solo) il  nostro Andrea ha lasciato il segno con una prova di tutto rispetto che ritocca il personale assoluto portandolo a 3’56″34- Per lui la soddisfazione di migliorare il già suo primato sociale assoluto oltre ad ottenere il minimio per i campionati italiani di categoria aggiungendosi ad Anna Castellani e Milzani Pietro tra i “top player” senza dimenticare il balzo in avanti in GOLDEN CUP che conferma le nostre ipotesi sui protagonisti della stagione (avrebbe potuto GIOCARSI il JOLLY??) ed in ogni caso risale anche nella nostra Hall of fame raggiungendo con 840 punti la 13° posizione assoluta alle spalle del quattrocentista  Massimiliano Dimauro. Sempre nelle prove infrasettimanali bene lo stesso MIlzani che migliora sensibilmente il suo crono sul mezzo giro di pista seguito da Corselli Lorenzo Baccinelli Nicola Bordiga Andrea ed un inedito Mongelli Simone in formato velocista.  Nel gurppo dei mezzofondisti annotiamo invece i progressi dell’ eterna Boifava Alessia che va al PB cosi come Michael Coponi e Cucchi Nicole mentre Mazzotti Dafne forse osa troppo nei primi passaggi per poter poi ambire ad un crono di spessore.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Tutto molto bene ..quasi benissimo

Splendido week end con pioggia di risultati dove la prima grande notizia è la ripresa delle competizioni anche per le categorie ragazzi ed esordienti . Non poteva esserci per loro miglior palcoscenico del nuovo stadio San polino che ha dato vita cosi ad un sabato di gare come non si vedeva ormai da anni…al di là dei singoli risultati (che appena saranno disponibili ne dare atto ufficiale) grossi complimenti vanno a tutti i ragazzi, gli organizzatori ed il comitato per aver ridato vita a Brescia città ad emozioni che mancavano ormai da tempo.

Passando ai più grandi diversi sono i buoni risultati messi in cantiere anche se forse forse manca a molti di loro  “l ultimo passo ” per “lanciarsi ” verso una nuova dimensione ed è cosi che non risulta facile trovare il migliore di giornata . Per la regola del “personal Best” la copertina se la prende Lorenzo Corselli orami ai tutti gli effetti la sorpresa di questo 2021 che, proprio come Stefano FAcchin lo scorso anno, sta dimostrando di essere decisamente “in palla” e ritocca il PB sul giro della morte a 50″21 diventando dopo DiMauro Soffientini Quadri e Bordiga il quinto quattrocentista “HAll Fame” rezzatrse. Molto bene anche Bordiga Andrea che lima mezza secondo allo stagionale assestandosi a 50″53 e per entrambi c’è anche una bella doppietta argento bronzo nella prova odierna. Bene ma non benissimo Pietro Milzani che forse “osa un po troppo” con un 100 sul filo del PB poi non ha energie sufficienti nei 400 che lo vedono naufragare oltre i 54 . Applausi anche per altri due perosonal Best ad appannaggio di Baccinelli Nicola (11″74 nei 100) e Mazzotti dafne con un autoritario 1500 in 5’18 senza dimenticare la new entry Berardi Marco che, tra i cadetti lima oltre 15 secondi all sua prima prova avvicinandosi sensibilmente ai tempi che contano. Belle notizie arrivano in casa Castellani con Giulia che si aggiudica la gare di peso all’ultimo lancio (8.61) anche se manca l’appuntamento con i 9mt, mentre Anna torna sotto i 5minuti nei 1500 mettendo nel mirino il proprio personale ormai distante solo un paio di secondi secondi ma cosa che più conta centra il minimo per i campionati italiani 2021!

Presenti anche Bresciani sara nei 400mt oltre alle debuttanti Bignami Vittoria Filippini MIriam  nei 100omt e Bottli Anna nei 300mt . Sabato è stata invece la volta di Cucchi Nicole e Mongelli Simone negli 800mt ma entrambi mancano di poco l’appuntamento con il personale.  A conclusione della giornata un plauso anche agli indimenticati gemelli Facchin con Stefano che , impegnato in erasmus in lettonia, è atteso presto al suo debutto (sarebbe la maglia rezzatese schierata più lontana “da casa”) mentre Pietro, in prestito alla virtus, apre la stagione di triplo con un incoraggiante 14.03!. Complimenti a tutti!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare