Week end con i Velocisti “alla Crema” e Lanfredi tirato a lucido!

Week end decisamente positivo per i nostri colori a cominciare dal Meeting di Crema con buona parte dei nostri velocisti in azione.  Molto bene Lorenzo Corselli che si conferma essere il più in palla tra i nostri assoluti rispetta il pronostico e stampa con 22″54 il primato personale oltre ad aggiudicarsi la vittoria nella manifestazione (Avrebbe potuto giocarsi il JOLLY… ) . Molto bene anche ANdrea Bordiga che , con 22″69 ritocca anch esso il primato personale giunge terzo al traguardo e per entrambi ora cresce la curiosità di vederli in azione nei 400mt che storicamente è sempre stata la loro distanza prediletta. Ad entrambi comunque complimenti per il buon inizio di stagione che sicuramente li vede come possibili “out sider” anche per la nostra Classifica Sociale senza dimenticare le staffette (4×400 ma a questo punto anche 4×100) in attesa dell’esordio di Max DI mauro e del rientro dall ‘estero di FAcchin Stefano. Sempre a Crema non resta a guardare Pietro Milzani che, con 23″76 ritocca il fresco primato e tiene a distanza gli inseguitori in GOLDEN CUP.  Chiude il gruppo dei velocisti Marrale Jacopo al suo debutto assoluto nel mezzo giro di pista in 25 e spiccioli , assente Baccinelli Nicola.  Tra i mezzofondisti Personale anche per Mongelli Simone negli 800mt dove scende a 2.07 proseguendo la sua marcia di avvicinamento verso i 2 minuti netti. A proposito di mezzofondisti per alcune delle nostre donne segnaliamo il debutto infrasettimanale a Salo con buoni crono mentre la maggior parte degli applausi li prende Andrea Lanfredi impegnato nel Walk and Middle Distance a Milano dove, con avversari di primissimo piano migliora consistentemente la stagionale riportandosi sotto i 4 netti ma soprattutto strappando con 3’58″60 un crono che fino a due anni fa sarebbe valso la qualificazione ai Campionati Italiani Promesse nella forma tradizionale a noi nota.  Bravo Andrea! Ora vogliamo il personalone!

Appuntamento la prossima settimana con il primo campionato cds a Mantova.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Concesio ci regala “un week end come si deve”!

Finalmente “bagnati da una pioggia di personali” come vuole la consueta tradizione delle gare d’inizio stagione e che oggi come non mai ci manca tremendamente.

Sul nuovo impianto di Concesio hanno debuttato numerosi dei nostri cadetti ed allievi e molti di loro hanno rispolverato le loro migliori misure in alcuni casi vecchie, ahime, di un paio d’anni. Prima d’iniziare il lungo elenco segnaliamo il cerchiolino rosso  per Lorenzo Corselli : unico dei nostri presente ai Queens Athletics games di Pavia capace di un probante 28″84 sull’inedita distanza dei 250 che lo vede classificarsi al 6 posto in un parterre di tutto rispetto con un crono che lascia presagire la possibilità di ritoccare il personale del classico mezzo giro di pista e vedremo se sabato a Crema saprà confermarlo.

A Concesio mette subito le cose in chiaro Milzani PIetro che firma il primo sub 24 sui 200mt aggiudicandosi l’argento nella competizione e tentando già una prima “minifuga” nella golden cup 2021 (che RICORDO QUEST’ANNO AVRA LA  SEGUENTE NOVITA: OGNI ATLETA POTRA  DICHIARARE ENTRO IL GIORNO PRECEDENTE DI GIOCARSi IL JOLLY PER RADDOPPIARE iL PROPRIO PUNTEGGIO UNA SOLA VOLTA IN STAGIONE QUANDO PIU SI SENTIRA IN FORMA). Doppietta sui 200 grazie anche ad un buon Nicola Baccinelli anche lui al pb in 24″25 mentre Mongelli Simone ritocca nei 1500 il primato portandolo sotto i 4.30. Sempre nei 1500 presenti quasi tutti i nostri assoluti con tempi nel complesso buoni per iniziare la stagione a partire dal 4’05 di Andrea LAnfredi (terzo al traguardo) Castellani Anna 5’03 Cucchi NIcole 5’10 Boifava alessia 5.16 Mazzotti Dafne 5.25. Bene nella veolcità Gabriele Sorrentino che avvicina i 10 netti (10″13) e Gazzurelli Melissa che supera i 4.mt nel lungo. Iniziano a prende coraggio anche i lanciatori tra cui segnaliamo un bel lancio di Chitò Sara a 27mt sbriciolando il suo pb seguita da Castellani Sara Mazzola Nicolo e Sigalini Alessandro mentre nel peso si milgiora anche Albini Andrea che da cosi seguito al buon inizio di stagione firmato nel giavellotto una settimana fa. Chiude le prova la staffetta inedita con Bottoli Anna Lombardi Angelica FIlippini e Cantarelli Glenda chiusa in 58 secondi e spiccioli.

Come anticipato prossimo appuntamento nel week end a Crema speriamo per una nuova infornata di risultati!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Milzani ed Albini per correre e lanciare nella nuova formula della GOLDEN CUP

Dopo l’antipasto pre Pasquale ad opera di Sorrentino Gabriele e Berardi Marco inizia ufficialmente la stagione estiva con le prove degli assoluti in scena a Romano di Lombardia ed a Cremona.

Il primo risultato di spessore lo sigla il detentore della GOlden CUP 2020 Pietro Milzani che si forgia subito di un probante 51.57 mettendo subito in chiaro ai contendenti che sarà di nuovo lui uno dei protagonisti rezzatesi anche per la stagione 2021. Pietro con questo crono ottiene già un tempo potenzialmente valido per partecipare ai prossimi campionati nazionali allievi oltre a farlo diventare sicuramente una preziosa pedina per la staffetta 4×400 assoluta e mettere nel mirino il record sociale di categoria attualmente nelle mani del compagno Bordiga Andrea (50/76).  Per Pietro arriva anche l’argento nella prova odierna alle spalle del compagno Corselli Lorenzo che si aggiudica la prova assoluta con un buon esordio a 51″05.

A Cremona un bel raggio di sole illumina la pedana del giavellotto con il nome di Andrea Albini che, avvicinatosi alla specialità lo scorso anno quest’oggi riesce a sbriciolare il precedente PB superando i 38 mt e lasciando presagire di poter avvicinare presto la fettuccia dei 40mt che lo etichetterebbe definitivamente come un vero “allievo giavellottista”!. Bravo Andrea

Presente alla prova anche Castellani Sari che apre la stagione con un buon 8.90mt anch essa meglio della scorsa stagione cosi da aggiudicarsi la vittoria nella prova riservata alla categoria cadette.

A Brescia nel nuovo impianto di San Polino testa il manto della pedana Facchin Pietro , in prestito ai cugini della virtus castenedolo ma che seguiamo sempre con affetto debutta nel salto triplo.

Chiudiamo questa rassegna con l’augurio di esserci veramente e definitivamente lasciati “il peggio alle spalle” e che il fitto calendario regionale possa presto dare soddisfazioni a tutti i nostri atleti. Riparte ovviamente anche il nostro trofeo sociale GOLDEN CUP che quest’anno tornerà nella sua formula orginaria al meglio delle 10 prove con l’importante novità per tutti i contendenti di poter GIOCARE LA GARA JOLLY nel corso della stagione :ogni ragazzo potrà , a suo piacere, dichiarare in anticipo la gara in cui si sente più in forma ed il punteggio ottenuto verrà raddoppiato!…. Buone gare a tutti!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

L’inverno senza inverno..

Questo week end si conclude ufficialmente la stagione invernale più.. arida di sempre non tanto per le condizioni atmosferiche ma per il senso di impotenza e stallo generale che questa pandemia impone.  L’intera stagione invernale va in archivio destreggiandosi tra un DPCM e l’altro monopolizzata non tanto dai risultati quanto dalle quarantene, i contingentamenti le mascherine e le zone rosse.  In questo clima di estrema difficoltà la stagione si conclude con la piccola grande soddisfazione di Andrea Lanfredi che accoglie la selezione per le finali di Cross a Campi Bisenzio (FI) un paio di settimane fa regalandosi una bella prova di cross chiusa al 18° posto.  Settimana scorsa è stata invece l’occasione di vede in azione Boifava Alessia  Nicole Cucchi e Simone Mongelli che si sono destreggiati nel cross del Campaccio .

Si chiude cosi un inverno con meno di 40 presenze gara stagionali  contro  le oltre 300 maglie rezzatesi che solitamente si contavano al via nelle varie prove invernali .  Come ogni momento buio impone di guardare avanti ecco che queste belle giornate di sole primaverile speriamo  siano il preludio  della svolta che tutti attendono.  Proprio oggi la prima prova nel nuovissimo stadio bresciano risuona come un enorme desiderio di ritrovare la nostra banalissima ma quanto mai amata …normalità!  Presenti in questa gara promozionale di “rilancio” i nostri cadetti Marco Berardi impegnato nei 1000mt e Gabriele Sorrentino nei 300mt con l’augurio che possa essere davvero per tutti l’alba di un nuovo inizio!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare

Edem Forson: un disco di speranza oltre ogni difficoltà….

….4 mesi,  4 lunghissimi mesi di digiuno prima di riaprire con la forza della disperazione il nostro amato forum dell’atletica Rezzato segno purtroppo di altrettante fatiche e difficoltà non solo nel raccontare ma ancora prima nell’effettuare, partecipare, organizzare, manifestazioni di ogni forma e grado e che questa pandemia sta continuando a mettere in difficoltà…

Dopo gli assaggi delle scorse settimane questo week end vede impegnati diversi nostri atleti in altrettante manifestazioni a partire dalla nostra discobola Edem Forson che ha iniziato con il piede giusto la nuova stagione stampando non più tardi di due settimane fa il personale a 40.86 riconfermato questo sabato . Edem si è infatti aggiudicata anche la seconda prova del circuito veleggiando sempre una spanna (o per essere più precisi 3mt abbondandi) sopra le altre. Alla fine non arriva la soddisfazione di confermarsi oltre  i 40 ma comunque ben 3 bordate a 39 mt le danno fiducia per il buon livello di rendimento raggiunto e per il proseguo della stagione.

A Padova presenti gli allievi con il debutto del nostro GOLDEN MAN 2020  fresco di premiaziione Pietro Milzani che esordisce nei 400mt con un interessante 53.21 che lo issa al quarto posto finale pur avendo corso nella serie meno accreditata. Segue in 59″26 Marrale Jacopo . Nei 1500 con la nostra Anna Castellani purtroppo ferma ai box per un risentimento muscolare ben si difende Mazzotti Dafne autrice di un buon 5’27 in linea con il suo debbutto stagionale.  A Bergamo impegnato nei 60mt Nicola Baccinelli autore di un buon 7.64 nella prima prova  mentre questa domenica mattina è stata anche l’occasione per poter finalmente calcare i prati della corsa campestre dopo quasi un anno.  Grandissimi complimenti agli organizzatori in primis al comitato provinciale per aver dato la possibilità ai molti atleti di soddisfare la loro …”voglia di ricominciare” nonostante le inevitabili difficoltà. Per i nostri portacolori prendono il via ai nastri di partenza Boifava Alessia tra le assolute  oltre a Mongelli e Coponi tra gli uomini e la soddisfazione di poter tornare a correre nel fango va oltre ogni sorta di classifica.

Con la forza di quelli che “non mollano mai” rilanciamo un grandissimo in bocca al lupo … prima o poi arriverà per tutti la possibilità di poter nuovamente gareggiare…rubando una celebre citazione cinematografica….”non può piovere per sempre!”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Pubblicato in Gare